venerdì 29 febbraio 2008

Real Zaragoza

Omicidio gabriele Sandri.


Omicidio Sandri. Per l'agente di polizia l'accusa resta di omicidio volontarioPer l'agente di polizia, Luigi Spaccarotella, l'accusa resta di omicidio volontario. Confermato il capo d'imputazione al termine delle indagini preliminari. Il provvedimento è stato firmato dal procuratore capo di Arezzo, Ennio di Cicco e dal suo sostituto Giuseppe Ledda. ...

SASSAIOLA DEI PISANI CONTRO TRENO TIFOSI LIVORNO


La notte scorsa, alla stazione di Pisa centrale, alcune decine di persone hanno atteso il treno che riportava gli ultras del Livorno a casa dopo la trasferta di Firenze e hanno lanciato sassi contro il convoglio. I tifosi livornesi hanno azionato il freno d'emergenza del treno e hanno risposto lanciando sassi raccolti fra i binari. E' quindi intervenuta la polizia ferroviaria, che ha fatto ripartire il treno per evitare lo scontro diretto fra le tifoserie. Durante la sassaiola alcuni tifosi livornesi sono usciti dalla stazione e hanno danneggiato due auto. Sono in corso le indagini per identificare i responsabili degli episodi.

mercoledì 27 febbraio 2008

NAPOLETANI A LIVORNO



Ospiti indesiderati
Eludendo l'ulteriore divieto un gruppo di sostenitori napoletani si sono presentati allo stadio Armando Picchi per assistere alla gara tra Livorno e Napoli esponendo lo striscione "Ospiti indesiderati". Da indiscrezioni sembra che all'Osservatorio si stiano spremendo le meningi per ritrovare il capo della matassa e capire come si riescano ad eludere le severe direttivo da esso emanate.......... COMPLIMENTI DA VERO NEMICO ULTRAS

CHI SONO GLI ULTRAS


CHI SONO GLI ULTRAS
E'UNA QUESTIONE DI APPARTENENZA ALLA PROPRIA TERRA...ALLA PROPRIA CITTA'... MACINIAMO CHILOMETRI CON RABBIA,STILE E GRINTA... POCHI LO CAPISCONO CHE SIAMO NOI L'UNICA PARTE SANA DI QUESTO CALCIO DI MERDA!

lunedì 25 febbraio 2008

VIVERE ULTRAS


Ogni giorno prendiamo sempre maggiormente coscenza che ormai il vecchio gioco del calcio non esiste più, quel gioco che negli anni passati mobilitava enormi masse di appassionati, tifosi e a partire dalla fine degli anni '60 di ultrà, di ultras, persone (in gran parte giovani) accomunati dagli stessi colori, da un'unica passione, dagli stessi ideali gli stessi valori, quei ragazzi che avevano un unico sogno ad unirli...sostenere la propria città, i propri colori attraverso undici persone che rincorrono un pallone con indosso una stessa maglia, "LA MAGLIA"! Noi ultrà, sempre additati come l'estremo male del calcio, diffidati, incriminati, fatti oggetto di soprusi e di "leggi speciali" solo perchè non siamo stati mai sottomessi da nessuno, non abbiamo mai disdeganoto di difendere i nostri valori, i nostri colori anche menando le mani! Ora finalmente tutti sanno (noi l'abbiamo sempre saputo, gridato e combattuto in tutti i modi...) che eravamo solo il capro espiatorio, siamo serviti a distogliere l'attenzione dal male vero del calcio e mentre i perbenisti ipocriti ci infangavano, "loro" si ingrassavano alle spalle di tutti! Comunque noi saremo sempre là, al nostro posto, con la sciarpetta al collo, sui gradoni assolati della nostra CURVA o in giro per l'Italia a sostenere la nostra città, i nostri colori, IL NOSTRO BENEVENTO!

BENEVENTO- PESCINA CALCIO



Arrivederci a tutti. Saluti a casa, un bacio ai bimbi. Il Benevento manda una cartolina al campionato: da ieri ha un piede in paradiso, dopo aver steso l’ultima rivale sulla sua strada, il Pescina, nel giorno nel giudizio. Il duello al sole lascia in piedi un solo pistolero, perché la legge del far west non ammette deroghe: quando una squadra col fucile incontra una con la pistola, quella con la pistola, anche se coraggiosa, è una squadra morta. che spettacolo in curva sud atmosfera dei tempi belli gente gasata con tanta voglia esplodere la gente alza i primi cori carica ragazzi si parte con i soliti venti minuti di silenzio per gabriele e non solo ... dopo viene il bello con una bella corografiacon un bell striscione noi ultras non dichiariamo.... questo e il calcio che vogliamo da brividi con tanti da serie superiore .secondo tempo con un ottima fumugenata con un ottimo e carino striscione non sara mai un emozione da poco .. mersicani presenti una 50 a vedere lo spettacolo nostro torna a casa paesano e non fiatare venditore di patate..(in fine vorrei rigraziare per la visita di un vero amico di contursiacida e il suo guerriero tonino grazie per la visita)

FIERI DELLE NOSTRE ORIGINI

FIERI DELLE NOSTRE ORIGINI