lunedì 25 febbraio 2008

VIVERE ULTRAS


Ogni giorno prendiamo sempre maggiormente coscenza che ormai il vecchio gioco del calcio non esiste più, quel gioco che negli anni passati mobilitava enormi masse di appassionati, tifosi e a partire dalla fine degli anni '60 di ultrà, di ultras, persone (in gran parte giovani) accomunati dagli stessi colori, da un'unica passione, dagli stessi ideali gli stessi valori, quei ragazzi che avevano un unico sogno ad unirli...sostenere la propria città, i propri colori attraverso undici persone che rincorrono un pallone con indosso una stessa maglia, "LA MAGLIA"! Noi ultrà, sempre additati come l'estremo male del calcio, diffidati, incriminati, fatti oggetto di soprusi e di "leggi speciali" solo perchè non siamo stati mai sottomessi da nessuno, non abbiamo mai disdeganoto di difendere i nostri valori, i nostri colori anche menando le mani! Ora finalmente tutti sanno (noi l'abbiamo sempre saputo, gridato e combattuto in tutti i modi...) che eravamo solo il capro espiatorio, siamo serviti a distogliere l'attenzione dal male vero del calcio e mentre i perbenisti ipocriti ci infangavano, "loro" si ingrassavano alle spalle di tutti! Comunque noi saremo sempre là, al nostro posto, con la sciarpetta al collo, sui gradoni assolati della nostra CURVA o in giro per l'Italia a sostenere la nostra città, i nostri colori, IL NOSTRO BENEVENTO!

Nessun commento:

FIERI DELLE NOSTRE ORIGINI

FIERI DELLE NOSTRE ORIGINI