lunedì 4 agosto 2008

Scontri Olanda-Russia


A Basilea, dopo l'incontro di calcio tra Russia e Olanda valido per la qualificazione alle semifinali del campionato europeo di calcio, circa cinquanta persone sono state arrestate dalla polizia elvetica. Decine gli scontri che si sono verificati in tutta la città. Tutti contro tutti, olandesi contro russi, e anche svizzeri contro altri loro connazionali. Prima dell'incontro non c'era stato nessun tipo di problema. Secondo le autorità cantonali sono almeno 800 finora i tifosi che hanno fatto ricorso a cure mediche, 65 sono stati ricoverati in ospedale. Le autorità ipotizzano che a scatenare le violenze sarebbe stato soprattutto l’abuso di alcol e il gran caldo. Gli organizzatori stimano che in città il giorno prima del match sono giunti 180'000 tifosi, di cui gran parte costituiti da olandesi.
Tirando le somme, nella sola giornata di venerdì, sono stati consumati quasi 500’000 litri di birra, 100’000 litri di acqua e dalle strade sono state raccolte oltre 40 tonnellate di rifiuti.

Nessun commento:

FIERI DELLE NOSTRE ORIGINI

FIERI DELLE NOSTRE ORIGINI